OPERAIO A OTTANA

16,00

C’era una volta la fabbrica

Battista Frau

Pag. 215 – Form. 14 x 21

Descrizione

Sono i ricordi di vita, ampi e dettagliati. Una parabola che parte dagli anni 70 per raccontare gli anni vissuti tra la ricerca del desiderato posto di lavoro, la necessaria formazione professionale, il trasferimento in altri ambienti e città, i tanti incontri e gli straordinari avvenimenti personali, nonché quelli sociali per la tutela dei diritti e del posto di lavoro. Sono momenti e periodi importanti, i quali formano e costituiscono quello «scrigno» indelebile che si forma nella nostra memoria, ricco di esperienze, tra sofferenze, gioie ed emozioni, come un grande universo certamente indimenticabile. Richiamare questi indelebili ricordi, prima alla propria attenzione poi a quella del prossimo, attraverso la stesura e la composizione di una particolare pubblicazione, si tracciano importanti tasselli della propria vita e non solo. Possiamo affermare che l’illustre quanto sensibile Battista Frau, con questa particolare pubblicazione fa un nobile regalo non solo a se stesso, ma anche alla comunità tutta.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “OPERAIO A OTTANA”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *